CESENA: Comune stima 1,6 milioni di danni

Attualità
CESENA: Comune stima 1,6 milioni di danni Ammonta a circa 1,6 milioni di euro la prima stima dei danni causati dal maltempo a Cesena a seguito dell'esondazione del fiume Savio. La quota più consistente è quella relativa alle opere stradali, per un importo di un milione 140mila euro, mentre il restante servirà per ripristinare parchi, piste ciclabili, infiltrazioni in edifici pubblici, lo spurgo di fognature e la risagomatura dei fossi. “La stima dei danni – sottolineano il Sindaco Paolo Lucchi e l’assessore alla Protezione Civile Francesca Lucchi – conferma ulteriormente, caso mai ce ne fosse bisogno, la straordinarietà dell’emergenza che abbiamo dovuto fronteggiare. La somma preventivata è ingentissima, ma tranquillizzano le rassicurazioni fornite ieri dal presidente della Regione Emilia – Romagna Stefano Bonaccini, che ha garantito l’impegno della Regione a intervenire con risorse proprie nel caso che il Governo non riconosca lo stato di calamità”. Dalla giornata di ieri fino a questa mattina il livello del fiume Savio è costantemente sceso, arrivando al di sotto del limite di attenzione. Il fiume, quindi è ormai rientrato nella normalità, anche se con la pioggia di questa mattina l’acqua ha ripreso a crescere. Nella giornata odierna sono previsti complessivamente 10-15 mm di pioggia; la situazione è costantemente monitorata, ma al momento non desta particolare preoccupazione anche grazie al buon funzionamento della rete scolante costituita dai corsi d’acqua minori e dai fossi.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi