CESENA: Emergenza E45, si discute la ripartizione dei 10 milioni di euro

Attualità
CESENA: Emergenza E45, si discute la ripartizione dei 10 milioni di euro La gestione del fondo da dieci milioni di euro stanziato dal Governo a favore dei territori colpiti dalla chiusura della E45 è stato al centro del Tavolo istituzionale per l'emergenza che si è svolto lunedì a Cesena. Emilia-Romagna, Toscana e Umbria sono le tre regioni alle quali è stato riconosciuto il fondo e si attende un decreto ministeriale che assegni una quota ad ognuna in base a criteri come il numero di abitanti, lavoratori e aziende presenti sul territorio. In base a questi dati alla nostra regione spetterebbe il 56% delle risorse, 12% alla Toscana e 32% all'Umbria. Tutto fermo invece sul fronte della riapertura ai mezzi pesanti del viadotto Puleto ancora oggetto della perizia disposta dalla magistratura.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi