CESENA: Entrare nei computer con la mente, ecco l’app che legge nel pensiero | VIDEO

Attualità
CESENA: Entrare nei computer con la mente, ecco l’app che legge nel pensiero | VIDEO Un’applicazione che legge il pensiero e che ci permette di comunicare con i dispositivi di casa, dal computer al cellulare fino agli elettrodomestici. E’ quello che stanno studiando gli esperti di Cesenalab che hanno già ottenuto degli importanti risultati nel campo della sicurezza digitale. Gli occhi che si chiudono,le orecchie ascoltano le note, il cervello che reagisce alla musica e il dispositivo che capta le onde celebrali e le trasforma in un quadro. Questo uno dei progetti realizzati dagli ingegneri di Cesenalab che hanno dato vita nel 2018 alla start up Vibre. Obiettivo: realizzare dei dispositivi in grado di comunicare direttamente con la nostra mente. In questo campo le applicazioni sono infinite. In questo momento dal laboratorio cesenate si stanno concentrando sull’autenticazione celebrale, che renderebbe obsolete le vecchie password, permettendoci di accedere ai nostri programmi tramite le onde emesse dal nostro cervello. Tutto però è iniziato con la musica.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi