CESENA: Topi, insetti e sporcizia. Ispezione a sorpresa al centro accoglienza | VIDEO

Attualità
CESENA: Topi, insetti e sporcizia. Ispezione a sorpresa al centro accoglienza | VIDEO Degrado, norme igienico sanitarie insufficienti e presenza di topi e blatte. Questa la denuncia fatta dall’associazione Romagna Migrante ai danni di una struttura di accoglienza a Macerone di Cesena che, dopo l’ispezione dell’Asl, potrebbe essere costretta a chiudere.   C’è nervosismo al centro di accoglienza di Macerone, gestito dalla Croce Oro,  dopo il sopralluogo effettuato da Asl e Polizia Municipale che ha evidenziato problemi di natura igienico sanitaria nella struttura che, a questo punto, potrebbe essere costretta a chiudere. A renderlo noto è stato il comune di Cesena che ha ricevuto una segnalazione da Romagna Migrante. L’associazione da più di un anno ha aperto uno sportello d’ascolto raccogliendo numerose segnalazioni che riguardano le strutture gestite dalla Croce Oro, non solo a Macerone, ma anche a Ribano e a Borghi. Ne è emerso un quadro che parla di degrado e di inosservanza delle più elementari norme igienico sanitarie, con scarsità di cibo, mancanza del riscaldamento e presenza di topi e insetti nelle camere da letto documentati anche da immagini pubblicate poi dal Corriere di Romagna. “Foto sospette – replicano i gestori del centro – create ad arte da Romagna Migrante, contro la quale valuteremo se rivolgerci nelle sedi opportune”. Nel frattempo anche in comune continua il dibattito per quanto riguarda la gestione della nuova accoglienza, che deve fare i conti con il decreto sicurezza del ministro dell’Interno Salvini. Il bando della prefettura per assegnare i nuovi centri sembra non aver riscosso molto successo, tanto che è stata concessa una proroga di un mese alla(diciamo così) “vecchia gestione”. Così come ha confermato l’assessore Benedetti in consiglio comunale.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi