CESENA: XV edizione di Borgo Sonoro

Speciali
13 spettacoli in cui la buona musica sposa il fascino di alcuni dei più nascosti e suggestivi angoli delle colline cesenati, in quelle terre ricche di bellezza che contraddistinguono da sempre la Valle del Rubicone. La 15esima edizione di Borgo Sonoro – Note e sapori nelle sere d’estate ha trasformato anche quest’anno alcuni piccoli borghi in salotti a cielo aperto, dove i visitatori hanno potuto ascoltare buona musica, tra una degustazione e l’altra di specialità enogastronomiche gentilmente offerte da cantine ed aziende agricole della zona. Un ricco calendario a base di swing, musica popolare, jazz e contaminazioni etniche che allieterà le afose serate estive dal 23 luglio al 23 agosto. Ad aprire le danze è il gruppo italo-americano Duettango, a seguire lo swing e il klezmer della band Swingari a Borghi; il Quartetto Cetra e i Manhattan Transfer a Rontagnano; le sonorità balcaniche dell’Est Europa con il Quartetto K a Cento di Roncofreddo; il jazz tutto al femminile di Lara Biondo Quartet a Savignano sul Rubicone e tanto altro ancora nelle serate del mese di Agosto. “Un progetto sia culturale che di promozione del territorio – questa la definizione del direttore artistico Valeria Mordenti – Vuole coinvolgere i comuni, il territorio e soprattutto i piccoli paesi e le piccole località che vanno ad ospitare i concerti. Non a caso, in abbinamento alla rassegna, vengono proposte anche degustazioni di prodotti tipici legati a produttori locali, così come il servizio di ristorazione ed accoglienza”. Tra i sostenitori dell’iniziativa figura anche la Fondazione della Cassa di Risparmio di Cesena che si è adoperata molto per il rilancio di Borgo Sonoro in quanto “evento rappresentativo di tutto il territorio, che noi non abbiamo voluto abbandonare – spiega il vicepresidente di Carisp Cesena Guido Pedrelli – Grazie ad esso, è possibile scoprire territori e borghi che altrimenti rimarrebbero sconosciuti ed è proprio questo uno dei grandi meriti della kermesse. Io invito veramente tutti i cittadini a partecipare perché sono veramente serate splendide, in mezzo ai campi,  davanti a pievi sconosciute, posti in cui si avverte la vera anima della Romagna”.
Installa o aggiorna Flash Player
Tags:

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi