EMILIA-ROMAGNA: Berlusconi su Teleromagna, “Faremo Sgarbi assessore alla cultura” | VIDEO

Politica
EMILIA-ROMAGNA: Berlusconi su Teleromagna, "Faremo Sgarbi assessore alla cultura" | VIDEO L'intervista completa a Silvio Berlusconi andrà in onda stasera alle 21 durante Talk24 “Nel 2018 sono state molte le aziende che in Emilia-Romagna hanno chiuso battenti. Sono state se ben ricordo 1929. Questo è un trend negativo che continua dal 2009”. Così Silvio Berlusconi su Teleromagna in un passaggio dell’intervista che andrà in onda stasera alle 21 a Talk24. “Anche l’agricoltura, così importante per la regione, ha subìto negli ultimi anni un calo di più dell’8% e il peggio deve ancora arrivare. Adesso i governi delle sinistre hanno inventato la plastic tax sui prodotti monouso e la tassa sullo zucchero, sulle bevande zuccherate, che sono dei prodotti in cui l’Emilia – Romagna è particolarmente importante. Io credo che sia assolutamente importante e necessario che il 26 gennaio gli emiliani e i romagnoli decidano di cambiare questo governo autoreferenziale che ha tenuto anche molti di loro distanti dalle possibilità di incidere”, aggiunge. “Direi che qualunque organizzazione dopo 70 anni ha bisogno che entri aria nuova perché altrimenti coloro che sono ai posti di comando sono sempre gli stessi: familiari, parenti, amici, gli amici degli amici”. Sono le parole di Silvio Berlusconi intervistato ad Arcore da Teleromagna, in onda domani sera alle 21. “C’è bisogno di qualcuno che venga da fuori che porti novità, esperienze diverse, voglia di fare più forte”, aggiunge l’ex premier. “L’Emilia-Romagna é di certo tra le regioni più ricche in Italia ma credo che questo non sia dovuto alle ricette dell’amministrazione di sinistra ma sia dovuto ai cittadini emiliani e romagnoli che sono persone che hanno voglia di fare, che sanno pensare in grande, che si tirano su le maniche, che lavorano e a cui piace molto lavorare”.  “Questi signori al governo sono assolutamente inadatti, incapaci, senza quell’esperienza minima necessaria per governare in modo decente”. Così Silvio Berlusconi durante la nostra intervista in cui ha lanciato l'idea di Vittorio Sgarbi come assessore alla cultura se dovesse vincere Lucia Borgonzoni.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi