EMILIA-ROMAGNA: Bonaccini, “Salvini non sa nulla di questa regione”

Politica
EMILIA-ROMAGNA: Bonaccini, "Salvini non sa nulla di questa regione" "Il fatto che Salvini parli solo di governo o di altro, perché non conosce e non sa nulla dell'Emilia-Romagna, è la dimostrazione che si stanno usando gli emiliano-romagnoli per altri fini e non è giusto. Gli emiliano-romagnoli voteranno per chi dal 27 di gennaio nei prossimi cinque anni li guiderà in questa regione, non altro". Così Stefano Bonaccini a margine di un'iniziativa elettorale nel Bolognese. "Faremo due grandi scelte nei primi cento giorni: estendere l'asilo nido a coloro che non ce l'hanno e un grande investimento di nuovo sul tema della non autosufficienza". Ha poi annunciato il governatore. "E' vero che siamo quelli col fondo più alto ma siccome si invecchia per fortuna di più c'è bisogno che l'invecchiamento sia un'opportunità e non solo un dramma. Serve un patto con tutto il terzo settore per aumentare la dotazione dei servizi e tenerli alti con la qualità dell'accreditamento". "Ho sentito dire alla mia avversaria che toglierà l'Irap e l'Irpef in cinque anni. Assistiamo davvero al festival delle barzellette. Vorrebbe dire che il bilancio della regione Emilia-Romagna salterebbe oppure che si chiude tutta la sanità pubblica". Ha proseguito Stefano Bonaccini, presidente ricandidato dell'Emilia-Romagna, parlando a Castel San Pietro Terme, nel Bolognese in riferimento a Lucia Borgonzoni. "Che una forza politica si preoccupi di diventare sempre più aperta ad altre istanze, a portare dentro nuova linfa di partecipazione credo che sia un fatto molto positivo. Ma, davvero, sinceramente, di questo me ne occuperò eventualmente dopo il 27 gennaio e me ne vorrò occupare da nuovo presidente della regione Emilia-Romagna". Ha poi risposto a chi chiedeva un commento al rinnovamento del Partito Democratico annunciato dal segretario Zingaretti.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi