EMILIA-ROMAGNA: Bonaccini sui rifiuti, “da Roma 15mila tonnellate poi basta” | VIDEO

Politica
EMILIA-ROMAGNA: Bonaccini sui rifiuti, "da Roma 15mila tonnellate poi basta"  | VIDEO “15 mila tonnellate e poi basta!”. Così ha dichiarato il presidente della Regione Emilia-Romagna Stefano Bonaccini, nel corso di una intervista alla trasmissione 'Lavori in corso' su Radio Radio, in merito ai rifiuti provenienti da Roma. Una questione che ha ricevuto molte critiche soprattutto tra le fila dei pentastellati che vedono nelle passate amministrazioni di Roma, a tarda PD, la mancata programmazione di impiantistica per lo smaltimento dei rifiuti nel Lazio.  "Noi abbiamo dato una disponibilità complessivamente attorno alle 15mila tonnellate, che verranno distribuite su tre impianti diversi, a Parma, Modena e Granarolo, per 43 giorni pieni, non reiterabili. Una volta terminato quell'intervento noi diremo che se servono altre disponibilità durante quest'anno toccherà ad altri", spiega Bonaccini , e continua: " Abbiamo dato la disponibilità, come facemmo anni fa con la Liguria e un anno fa con la Puglia, quindi per realtà di colore politico differente, perché quando guidi le istituzioni si è al servizio di tutti i cittadini". Sulle polemiche, invece, il presidente risponde:  "Ho trovato curiose alcune polemiche, da parte del M5s. Se non hanno nessun bisogno di portare i rifiuti, lo dicano all'Ama. Noi stiamo bene anche senza i rifiuti di Roma". "Abbiamo dato la disponibilità, siamo al servizio delle istituzioni di questo Paese – ha aggiunto – Dopodichè però davvero vorrei evitare una situazione abbastanza surreale, quindi per me la partita è molto chiara. Io mi auguro che sia molto chiara anche ai cittadini italiani – ha concluso il governatore – perché le immagini di Roma le hanno viste tutti".    

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi