EMILIA-ROMAGNA: Coronavirus, studenti Unibo volontari nei checkpoint degli ospedali | VIDEO

Attualità
EMILIA-ROMAGNA: Coronavirus, studenti Unibo volontari nei checkpoint degli ospedali | VIDEO Generazioni di medici insieme contro il Covid-19: dopo quelli già in pensione rientrati in servizio per fronteggiare l’emergenza sanitaria, ora è il turno degli studenti di due delle Associazioni del Corso di Laurea in Medicina e Chirurgia dell’Unibo, Gruppo Prometeo e Student Office, protagonisti del progetto “A un metro da te”, gestito su base volontaria in coordinamento con la direzione generale dell’Azienda Ospedaliero Universitaria di Bologna e dell’Azienda USL di Bologna, e con il contributo della Fondazione S. Orsola. I ragazzi che un domani lavoreranno negli ospedali, già oggi offrono il loro contributo volontario ai check point di entrata agli ospedali Maggiore e Bellaria di Bologna, ma anche all’Infermi di Rimini.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi