EMILIA-ROMAGNA: Data voto regionali, Borgonzoni, “cittadini ostaggi inciuci Bonaccini”

Politica
EMILIA-ROMAGNA: Data voto regionali, Borgonzoni, "cittadini ostaggi inciuci Bonaccini" “Anche in Emilia Romagna, purtroppo, i giochi di palazzo hanno la precedenza rispetto agli interessi dei cittadini. Altro che legge di Bilancio, quella di Bonaccini è solo una scusa: da parte sua e della sinistra nessun rispetto per gli elettori, tenuti in ostaggio per fare inciuci", afferma Lucia Borgonzoni, candidata presidente dell'Emilia Romagna per la Lega. "Avevamo proposto – riprende la senatrice leghista – il voto a novembre, naturale scadenza della legislatura, ma hanno fatto di tutto per restare attaccati alle poltrone ancora un paio di mesi: un insulto per i cittadini e il territorio, che da anni attendono risposte. Mentre Bonaccini pensa solo ai propri giochetti, la Lega mette gli emiliani e i romagnoli al primo posto, non abbiamo nessuna paura del giudizio degli elettori e vogliamo votare quanto prima, qui come in Italia: spostare di qualche settimana il giorno del voto non salverà le loro poltrone, i cittadini li manderanno a casa”.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi