EMILIA-ROMAGNA: Elisabetta Gualmini si dimette da vicepresidenza regione

Politica
EMILIA-ROMAGNA: Elisabetta Gualmini si dimette da vicepresidenza regione In seguito all’elezione al Parlamento europeo, la vicepresidente della Regione Emilia-Romagna, Elisabetta Gualmini, ha presentato questa mattina le sue dimissioni alla Presidenza della Giunta. Esce dunque dall’esecutivo regionale, dove aveva anche le deleghe al Welfare e alle Politiche abitative. “Sono profondamente onorata e piena di gratitudine per aver potuto svolgere il ruolo di vicepresidente di una Regione straordinaria come l'Emilia-Romagna- ha dichiarato  Gualmini-. Ringrazio il presidente Bonaccini e tutta la Giunta per il lavoro fatto e per il sostegno ricevuto. Ho conosciuto persone competenti e appassionate e non è scontato lavorare in una Giunta così compatta e coesa”. Gualmini ha poi voluto ricordare i principali obiettivi conseguiti nel mandato:" la riforma delle politiche abitative e in particolare dell'edilizia residenziale pubblica"; “l'introduzione di uno strumento nuovo e mai sperimentato di contrasto alla povertà assoluta, come il RES, di cui hanno beneficiato 21 mila famiglie";  “l'avvio di iniziative importanti a favore delle famiglie". Bonaccini ha ringraziato Gualmini per il lavoro svolto sottolineando che "la sua elezione al Parlamento europeo, peraltro con un bellissimo risultato in termini di consensi raccolti, premia il suo impegno personale e politico, ma è anche il riconoscimento del lavoro eccezionale che ha svolto in questi quattro anni e mezzo come amministratrice del nostro territorio".

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi