EMILIA-ROMAGNA: Otto marzo, 54 progetti antiviolenza e un film | VIDEO

Attualità
EMILIA-ROMAGNA: Otto marzo, 54 progetti antiviolenza e un film | VIDEO Un otto marzo all’insegna del lavoro e dei diritti. Questo è l’intento dell’Emilia-Romagna in occasione della Giornata internazionale della donna. Un obiettivo importante, in un contesto già virtuoso nell’ambito della lotta per la parità di genere soprattutto sul lavoro. Come affermato dall’assessore al Bilancio Emma Petitti, l’Emilia-Romagna ha il più alto tasso di occupazione femminile tra le Regioni italiane (61,8% delle donne residenti). In più, sono oltre 85mila le imprese emiliano-romagnole condotte da donne, il 21,2% del totale. Sulla strada della parità di genere c’è però ancora molto da fare. Emma Petitti ha annunciato una serie di 54 progetti contro la violenza di genere finanzianti da un bando regionale. E lancia anche un nuovo format in occasione dell’8 marzo.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi