EMILIA-ROMAGNA: Riaprono gli impianti sportivi, fino a 1000 spettatori all’aperto | VIDEO

Attualità
EMILIA-ROMAGNA: Riaprono gli impianti sportivi, fino a 1000 spettatori all'aperto | VIDEO Lo sport riapre i propri cancelli: la nuova ordinanza firmata dal presidente della Regione Emilia-Romagna Stefano Bonaccini in tema di Covid19 permetterà infatti di garantire il ritorno del pubblico agli eventi. Un primo passo verso il ripristino della normalità dopo mesi in cui gli appuntamenti sportivi si sono disputati a porte chiuse, è il caso dell’antesignana partita di volley tra Ravenna e Vibo Valentia e delle gare di calcio, anche se la quasi totalità degli eventi era stata annullata prima della fine del lockdown. Ora saranno consentiti fino a mille spettatori all’aperto, negli impianti chiusi invece massimo 200, sempre con distanziamento, posti assegnati e mascherina obbligatoria. Ulteriori deroghe saranno inoltre consentite in caso di eventi singoli di interesse nazionale e internazionale che si svolgano in impianti di consistenti dimensioni: in questo caso la richiesta andrà formulata all'indirizzo della Regione allegando un prospetto su come si intendano applicare le misure di sicurezza. Per evitare assembramenti anche nelle immediate vicinanze degli impianti gli organizzatori dovranno inoltre garantire la suddivisione del numero totale di spettatori in scaglioni la cui consistenza numerica non sia superiore al numero massimo previsto nelle condizioni ordinarie.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi