EMILIA-ROMAGNA: Salvini, “faremo una rivoluzione pacifica in 80 giorni”

Politica
EMILIA-ROMAGNA: Salvini, "faremo una rivoluzione pacifica in 80 giorni" "Da qui al 26 gennaio ci sono 80 giorni. E in questi 80 giorni faremo una rivoluzione pacifica, democratica, sorridente. Sarà il giro dell’Emilia Romagna in 80 giorni, scriveremo un nuovo libro”. Lo ha detto Matteo Salvini durante la presentazione del maxi-evento in programma giovedì prossimo al Paladozza di Bologna che darà il via, ufficialmente, alla campagna elettorale in Emilia Romagna. “A me piacerebbe che il 26 gennaio 2020 – ha sottolineato il leader della Lega – fosse un giorno di festa, di libertà, di partecipazione. Uno dei dati più belli dell’Umbria, al di là della vittoria, è stata la grande partecipazione popolare: ha votato quasi il 10% in più della gente rispetto alle ultime regionali”. Gente “che ha ritrovato passione, speranza, energia”. L’ultimo dato relativo all’Emilia Romagna, invece, “vede un terzo delle persone, neanche il 40%” che andò a votare. “Il fatto che il 60% non abbia nemmeno provato a scegliere – ha continuato Salvini – la dice lunga sullo scoramento”. "Mi piacerebbe – ha sottolineato Salvini – che a vincere fossero soprattutto gli emiliano-romagnoli correndo ad andare a votare”. Poi “finalmente, dopo 50 anni, qui c’è possibilità di scelta". Infatti, una volta, spiega Salvini, “ti candidavi in Emilia Romagna con l’obiettivo al massimo di fare bella figura, come accadeva in Umbria, ma il mondo cambia”.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi