FORLI’: Fornisce false generalità, arrestato albanese rientrato in Italia dopo l’espulsione

Cronaca
FORLI': Fornisce false generalità, arrestato albanese rientrato in Italia dopo l'espulsione Nella nottata tra venerdì e sabato, un 39enne albanese è stato arrestato dagli agenti della Polizia Stradale di Forlì al termine dell'accertamento effettuato nel tratto riminese dell'A14. L'uomo, sprovvisto di documenti, è stato fermato mentre si trovava alla guida di una "Renault Clio". Dagli accertamenti e seguito dagli agenti sono emersi un nome ed un cognome differenti da quelli forniti dall'albanese, risultando colpito da un decreto di espulsione dal territorio nazionale eseguito nel 2016 con accompagnamento alla frontiera. Il 39enne è stato arrestato per aver rilasciato false generalità e denunciato per appropriazione indebita per l'auto in uso, che a sua volta è stata sequestrata su disposizione del pubblico ministero di Forlì.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi