FORLI’: Oltraggio a Pubblico Ufficiale, Tavares assolto

Cronaca
FORLI': Oltraggio a Pubblico Ufficiale, Tavares assolto Era 'sbottato' contro alcuni agenti della Polizia Penitenziaria del carcere di Forlì, nel corso di una perquisizione nella sua cella. Per quel gesto, Edson Tavares – l'uomo condannato 15 anni, cinque mesi e 20 giorni per aver aggredito con l'acido l'ex fidanzata riminese Gessica Notaro – è stato assolto dal Tribunale di Forlì davanti al quale era imputato per oltraggio a pubblico ufficiale. E' quanto riportano i quotidiani locali riminesi e forlivesi. I fatti, per i quali il capoverdiano era chiamato a rispondere, risalgono al giugno del 2017, quando era detenuto nel carcere della Rocca di Forlì. Al processo svolto con rito abbreviato, concluso venerdì pomeriggio, il giudice ha accolto la tesi della difesa del cittadino capoverdiano secondo cui gli insulti proferiti non erano indirizzati agli agenti ma pronunciati in un momento di nervosismo. Il pubblico ministero aveva chiesto una condanna a due mesi di reclusione.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi