FORLÌ: Picchiata per il posto auto condominiale, “Sei terrona e mafiosa”

Cronaca
FORLÌ: Picchiata per il posto auto condominiale, “Sei terrona e mafiosa” La segretaria di una scuola media di Forlì di origini siciliane ha denunciato di essere stata insultata per le sue origini e picchiata da una coppia di vicini di casa in seguito ad una lite sul posto auto condominiale. L'episodio, riportato dalla stampa online e da Repubblica Palermo, risale al 26 agosto scorso quando la 53enne della provincia di Palermo, da tempo trasferitasi in Romagna con il figlio, descrive il fatto su Facebook. “Mi ha urlato di tornare a casa mia sputandomi in faccia e minacciandomi”, è l’ulteriore dettaglio raccontato dalla donna, la quale ha chiamato la polizia ed ottenuto dall’ospedale un referto che parla di spalla lussata e di tendine del piede schiacciato. “Denunciami e ti ammazzo”, le avrebbe detto il vicino una volta tornata dall’ospedale. La donna ha preparato coi propri legali una denuncia.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi