FORLI’: Sfruttamento della prostituzione, arrestato 39enne brasiliano

Cronaca
FORLI': Sfruttamento della prostituzione, arrestato 39enne brasiliano Gli agenti di polizia di Forlì- Cesena hanno arrestato il capo di un’organizzazione che sfruttava la prostituzione di giovani brasiliani e favoriva l’immigrazione clandestina. Si tratta di un brasiliano 39enne, ritenuto dagli investigatori la mente e il reclutatore dei giovani connazionali. Le indagini, coordinate della Procura della Repubblica di Roma, hanno evidenziato l’operatività nella capitale di un vero e proprio gruppo organizzato composto da cittadini brasiliani ed italiani che, almeno dal 2016, approfittava delle condizioni di indigenza di alcuni connazionali e li reclutava direttamente dal Brasile, costringendoli a prostituirsi e pretendendo parte dei guadagni, migliaia di euro alla settimana, che sono stati reinvestiti in attività economiche, tra cui discoteche e locali notturni. Il gruppo stava spostando il business criminale anche verso la provincia di Forlì e le vittime dovevano pagare all’organizzazione almeno 20.000 euro, come prezzo del “riscatto” del debito accumulato per venire in Italia.  

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi