FORLÌ: Suicidio Rosita, chiesti 2 anni e mezzo di carcere per la madre e 6 per il padre

Cronaca
FORLÌ: Suicidio Rosita, chiesti 2 anni e mezzo di carcere per la madre e 6 per il padre Durante la requisitoria di mercoledì mattina il pm Sara Posa ha chiesto 2 anni e sei mesi di carcere per la madre di Rosita e 6 anni per il padre. Questo è quanto accaduto nell'udienza in Corte d’Assise a Forlì per il processo a carico di Roberto Raffoni e Rosita Cenni, i genitori di Rosita Raffoni, la sedicenne morta suicida il 17 giugno del 2014, quando si buttò dal tetto del proprio liceo di Forlì. La madre è accusata di maltrattamenti fino alla morte, mentre il padre è a processo anche per istigazione al suicidio. 

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi