CESENA: l’economia cesenate nel primo semestre 2015

Speciali
Numeri e dati sono positivi e mostrano una favorevole, seppur lieve, inversione di tendenza. Questo è il quadro generale che emerge dall’indagine sull’andamento dell’economia cesenate nei settori del commercio, del turismo e dei servizi, effettuata tramite un sondaggio telefonico su un campione di 200 imprese del settore di riferimento. La ricerca è stata realizzata mediante interviste ai titolari di imprese commerciali mentre lo studio è stato suddiviso in cinque punti: una fotografia alla situazione del 2015, la prospettiva a breve/medio termine, prospettive occupazionali, il rapporto con il credito ed infine la situazione locale. “A differenza degli anni scorsi contraddistinti da un clima piuttosto pessimista, quest’anno registriamo finalmente qualche inversione di tendenza soprattutto per quanto riguarda lo stato d’animo degli operatori – annuncia il direttore di Confesercenti cesenate Graziano Gozi – Da una parte abbiamo qualche discreto segnale a livello nazionale soprattutto per quanto riguarda il Pil, la vendita nel settore auto e il comparto immobiliare. Anche sul piano locale c’è qualche elemento positivo. Analizzando il fatturato e l’utile d’impresa, quest’anno registriamo variazioni sia per l’uno che per l’altro con qualche percentuale di miglioramento rispetto all’anno scorso. Un buon segnale arriva anche dalle aspettative e dalle buone impressioni di circa tre quarti degli operatori, fiduciosi che nel breve e medio termine ci sarà una tendenza alla ripresa”. “È lecito parlare di trend in miglioramento, stiamo assistendo sicuramente ad un’inversione di tendenza – prosegue Alberto Zambianchi presidente CCIAA Forlì Cesena – L’auspicio è che questa inversione possa essere il più massiccia e diffusa possibile visti i segnali incoraggianti. Le grandi aziende esportatrici del settore manifatturiero si trovano su un buon terreno già dall’ultimo trimestre 2014 e nel primo trimestre 2015 questa ripresa si è allargata e consolidata”. Alla presentazione erano presenti anche Tommaso Dionigi, assessore al commercio del Comune di Cesena,  Vanni Zanfini, presidente Confesercenti sede di Cesena e Graziano D’Ausilio, vicedirettore della Banca di Cesena.
Installa o aggiorna Flash Player
Tags:

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi