LUGO: Morte di Ballardini, arrestato per evasione dai domiciliari uno degli accusati

Cronaca
LUGO: Morte di Ballardini, arrestato per evasione dai domiciliari uno degli accusati Lo hanno arrestato lo scorso venerdì per evasione dai domiciliari proprio mentre usciva dal cancello di casa. Protagonista della vicenda Leonardo Morara, 27enne di Lugo, finito ai domiciliari per la morte di Matteo ‘Balla’ Ballardini, lo studente di 19 anni deceduto per overdose all’interno di un’auto nell’ aprile del 2017. I giudici bolognesi, dopo avere scarcerato tutti e quattro gli indagati per la morte di Ballardini, avevano deciso che sia Morara che la 21enne Beatrice Marani dovevano andare ai domiciliari per  l’ipotesi di omicidio volontario (con dolo eventuale). Secondo la difesa, Morara era uscito di casa per aiutare la compagna che si trovava in difficoltà e, comunque, si trovava davanti al proprio cancello. L’Arresto è stato convalidato, e giovedì mattina si è arrivati al processo. Alla fine, a fronte di una richiesta pena di otto mesi per Morara, il giudice, ha dichiarato il non doversi procedere per particolare tenuità del fatto, applicando cioè l’apposita norma (l’articolo 131bis del codice penale)

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi