LUGO: Operaio precipita dal tetto e muore, si indaga per omicidio colposo | VIDEO

Cronaca
LUGO: Operaio precipita dal tetto e muore, si indaga per omicidio colposo | VIDEO Sono partite le indagini per fare piena luce sulla vicenda dell’operaio che ieri mattina è precipitato dal tetto di un’azienda di Lugo morendo poco dopo. L’ipotesi è quella di omicidio colposo. Si chiamava Daniele de Michele e viveva a Rimini insieme alla compagna, con la quale aveva avuto due figlie. Era il titolare della ditta Ecoedil e venerdì mattina si trovava sul tetto dell’azienda di Lugo Cambielli Edilfriuli per eseguire alcuni lavori di riparazione. Con lui c’erano altri due dipendenti. Il dramma si è consumato in pochi istanti. De Michele stava rimuovendo alcune lastre quando ha appoggiato il piede su un lucernario in plexiglass che, cedendo, l’ha fatto precipitare nel vuoto. Un volo di circa 10 metri. Dopo la caduta l’uomo respirava ancora. Una volta arrivato sul posto, il personale di soccorso ha cercato di caricarlo sull’ambulanza per una disperata corsa in ospedale ma, pochi minuti dopo, è sopraggiunto il decesso. Sul posto sono arrivati i Carabinieri assieme al pm di turno Silvia Ziniti, che ha aperto un fascicolo per omicidio colposo. Due sono i punti su cui far luce: se gli operai stessero effettuando i lavori in condizioni di sicurezza e se la ditta che ha commissionato i lavori avesse informato De Michele delle condizioni del tetto. Le risposte arriveranno nei prossimi giorni.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi