LUGO: Studente morto per overdose, scattano quattro arresti

Cronaca
LUGO: Studente morto per overdose, scattano quattro arresti Accusati di omicidio volontario, detenzione e spaccio di droga   All'alba la polizia (squadra Mobile ravennate e Commissariato di Lugo) ha arrestato quattro giovani in esecuzione a un'ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal Gip ravennate Andrea Galanti su richiesta del Procuratore capo Alessandro Mancini e del Pm Marilù Gattelli in ragione di quelli che gli inquirenti hanno descritto come gravi indizi di responsabilità per i reati di omicidio volontario aggravato, detenzione e spaccio di stupefacenti.  La decisione è arrivata in relazione ai risultati delle indagini per la morte per overdose di Matteo 'Balla' Ballardini, lo studente 19enne deceduto in un'auto a Lugo di Romagna, in provincia di Ravenna, il 12 aprile del 2017 dopo una serata con amici e al culmine di un'agonia durata ore.  L'attività è ancora in corso. I particolari verranno resi noti in una conferenza stampa fissata in Questura a Ravenna a mezzogiorno. (nella foto il corteo per il ragazzo morto)

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi