EMILIA-ROMAGNA: Coronavirus e giornalismo, solo una segnalazione all’Ordine | VIDEO

EMILIA-ROMAGNA: Coronavirus e giornalismo, solo una segnalazione all’Ordine | VIDEO Conferenze stampa solo via streaming, riprese fatte a debita distanza e con le dovute protezioni, ricorso crescente alle videochiamate. L’informazione giornalistica si è adattata presto e bene alle restrizioni imposte dalle misure per contenere l’espansione della pandemia da Coronavirus in Italia, assumendo al contempo una funzione sempre più importante nel contrasto alle notizie false, al fine di assicurare ogni giorno un accesso equo e completo alle informazioni. Garanti di questo servizio sono gli Ordini regionali, impegnati a sorvegliare sul corretto uso degli strumenti in dotazione, ma soprattutto del diritto di cronaca, di cui fortunatamente non si è ancora abusato troppo, almeno non in Regione. Ne abbiamo parlato con il presidente dell’Ordine regionale dei giornalisti Giovanni Rossi.

 

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi