RAVENNA: Arrestati i tre albanesi che avevano accoltellato un 57enne

Cronaca
RAVENNA: Arrestati i tre albanesi che avevano accoltellato un 57enne Arrestati a Fano tre albanesi, due uomini e una donna, che, domenica 21 gennaio a Punta Marina Terme, frazione di Ravenna, avevano accoltellato un cinquantasettenne. Lasciato in fin di vita all’esterno di un bar in viale dei Navigatori, l’uomo era riuscito a salvarsi, ma i tre erano scappati, facendo perdere le proprie tracce. Tuttavia, dopo una lunga indagine, i Carabinieri del Comando provinciale di Ravenna, in collaborazione con la Polizia fanese, sono riusciti prima ad identificare, poi ad arrestare l’ultimo degli indiziati (gli altri due complici, invece, erano finiti nelle maglie dei Carabinieri a Calcinelli, nella provincia di Pesaro e Urbino). Il trentanovenne, dopo una breve fuga a piedi seguita al pedinamento, e una colluttazione costata ad un agente cinque giorni di prognosi, è imputato, oltre che per l’omicidio di gennaio, di non ottemperanza al divieto di ingresso su suolo italiano (era stato forzatamente accompagnato a Tirana nel 2013), resistenza a pubblico ufficiale, lesioni e ricettazione.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi