RAVENNA: Assolta l’ex direttrice dell’ospedale di Lugo

Cronaca
RAVENNA: Assolta l’ex direttrice dell’ospedale di Lugo Il gup Rossella Materia ha deciso che non sussiste l’accusa alla ex direttrice dell’ospedale di Lugo –  poi trasferita a Faenza ad un altro servizio – Ivonne Zoffoli. La Procura infatti aveva chiesto il rinvio a giudizio per rifiuto d’atti d’ufficio relativamente alla morte di Rosa Calderoni, l’87enne di Russi che secondo l’accusa era stata uccisa con un’iniezione di potassio nell’aprile del 2014 nell’ospedale di Lugo dall’infermiera Daniela Poggiali (poi assolta in secondo grado). La manager Ausl era accusata di non aver impedito accertamenti sul cadavere della Calderoni, come disposto in una precedente riunione dai vertici dell’Ausl.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi