RAVENNA: Cmc pronta a tornare operativa

Attualità
RAVENNA: Cmc pronta a tornare operativa In arrivo ossigeno per la Cmc di Ravenna grazie allo sblocco dei pagamenti dell'Anas relativi alle commesse di alcuni cantieri siciliani e all'approvazione da parte dell'assemblea dei soci del piano concordatario in continuità. Il tavolo sulla crisi di Cmc ha stabilito che il piano concordatario in continuità sarà presentato entro l'8 aprile al tribunale di Ravenna. L'azienda, dopo la decisione del tribunale, potrà tornare alla piena operatività, che consentirà la progressiva riduzione dell'utilizzo degli ammortizzatori sociali per i lavoratori.  

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi