RAVENNA: Contrabbando di gasolio dall’Albania, sequestri e denunce | FOTO

Cronaca
RAVENNA: Contrabbando di gasolio dall'Albania, sequestri e denunce | FOTO Gli uomini della Guardia di Finanza di Ravenna hanno controllato cinque autocisterne appena giunte dall’Albania con un carico di gasolio per autotrazione destinato al mercato italiano. I funzionari doganali e i finanzieri hanno riscontrato che il gasolio, quantificato in oltre 163 mila litri e destinato a tre società italiane, era stato introdotto sul territorio nazionale in esenzione di IVA attraverso l’utilizzo di documenti fiscali falsi. Per queste ragioni le cinque autocisterne, unitamente all’ingente partita di prodotto petrolifero in esse trasportato, sono state sottoposte a sequestro ed i rappresentanti legali delle tre società importatrici sono stati denunciati alla Procura della Repubblica di Ravenna per i reati di contrabbando aggravato dalla presentazione di documentazione falsa e tentata truffa ai danni dello Stato.  

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi