RAVENNA: Crisi Cmc, gli operai attendono una risposta per la tredicesima | VIDEO

Attualità
RAVENNA: Crisi Cmc, gli operai attendono una risposta per la tredicesima | VIDEO Si sta lavorando per pagare la tredicesima ma no si sa ancora bene come e quando. Tutto dipenderà dalla decisione del tribunale. Così la Cgil di Ravenna sul caso dei dipendenti della Cmc. La società, schiacciata dai debiti,  ha fatto richiesta di concordato lo scorso 7 dicembre, cosa che ha fatto immediatamente congelare gli stipendi degli operai che, quindi, non hanno fatto in tempo a ricevere nemmeno la busta paga di novembre, che è si è trasformata in un credito privilegiato. Si punta quindi almeno alla tredicesima ma, anche in questo caso è tutto nelle mani del tribunale. Nel frattempo proseguono gli incontri per capire quale sarà il destino dell’azienda.   Cmc che, nonostante la grave crisi, sta comunque tentando di portare avanti i cantieri.Sempre rimandendo in Romagna c’è, ad esempio, la nuova acaserma dei Carabinieri di Cesena, nella zona del centro commerciale Montefiore. Qui a dare rassicurazioni in merito è il sindaco della città Paolo Lucchi che, sui tempi e sulla tenuta dell’azienda ravennate si dice ottimista. “Il cantiere ha una settimana di ritardo – spiega il primo cittadino – ma aldilà di questo non dovrebbero esserci altri problemi e contiamo di arrivare regolarmente all’inaugurazione in primavera”

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi