RAVENNA: Dal Governo nessun dietrofront sul bloccatrivelle

Politica
RAVENNA: Dal Governo nessun dietrofront sul bloccatrivelle E’ arrivata nella serata di ieri la comunicazione del governo, vera e propria doccia fredda per rappresentanti del territorio e associazioni di categoria che ieri si erano incontrati a Ravenna per chiedere alla maggioranza di modificare il provvedimento che blocca il lavoro delle piattaforme petrolifere in tutto il paese per 18 mesi. Alla Camera il governo ha deciso di porre la fiducia sul cosiddetto decreto semplificazione, che contiene anche la moratoria sulle trivelle. Su questo c’è l’intesa di entrambi i partiti, Movimento 5 Stelle e Lega e, quindi, pare che non ci sarà  alcuna possibilità di effettuare nuove modifiche al decreto, che verrà votato nei prossimi giorni .

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi