RAVENNA: Eni conferma investimenti da due miliardi di euro | VIDEO

Attualità
RAVENNA: Eni  conferma investimenti da due miliardi di euro | VIDEO I vertici di Eni si sono ritrovati a Ravenna per fare il punto sugli investimenti annunciati nell’aprile 2017. Un incontro che si è svolto alla presenza delle istituzioni e dei rappresentanti di Confindustria, delle associazioni degli appaltatori locali e delle organizzazioni sindacali, e in cui sono stati confermati gli investimenti nelle attività di upstream, con un impegno economico pari a due miliardi di euro, e l’avvio del progetto “Ponticelle Noi”, che prevede la valorizzazione dei terreni industriali dismessi nella zona delle Bassette attraverso interventi ambientali integrati con un piano di riqualificazione produttiva dell’area. Per questo progetto l’investimento previsto è di circa 60 milioni di euro. Fino ad oggi il cane a sei zampe ha investito una cifra pari a circa 500 milioni di euro ed i primi sei mesi del 2018 hanno registrato un incremento dell’occupazione dell’indotto di 400 unità rispetto al 2017, per un aumento di circa il 25%. Il colosso dell’energia ha confermato l’inizio delle attività legate alla chiusura mineraria a terra, a cui seguirà, entro il 2018, l’avvio della campagna offshore. Nel corso dell’incontro è stato inoltre annunciato il lancio di una nuova campagna di interventi sui pozzi con l’utilizzo di due impianti ed è stata incrementata l’attività di ottimizzazione della produzione. I dirigenti Eni hanno inoltre sottolineato l’importanza ricoperta dai temi ambientali e hanno annunciato iniziative da parte della multinazionale volte a garantire l’integrità degli asset e a migliorare gli indicatori di performance HSE. A tale proposito, nel solo 2018, la spesa prevista è superiore ai 100 milioni di euro.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi