RAVENNA: Lite degenera, trentenne accoltellato dal vicino di casa | VIDEO

Cronaca
RAVENNA: Lite degenera, trentenne accoltellato dal vicino di casa | VIDEO Sarebbero state futili questioni a scatenare la lite tra due vicini di casa, degenerata mercoledì sera in un accoltellamento a Lido di Classe, nel ravennate. Sembra non fosse la prima volta che il trentenne e il settantenne si affrontassero per futili motivi. Questa volta però i banali motivi di litigio sarebbero finiti con un pugno al volto all'anziano che avrebbe risposto con un colpo di coltello a serramanico di piccole dimensioni. In base alla ricostruzione dei Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile di Cervia e Milano Marittima sembra che il trentenne avesse bevuto un po' troppo e al culmine del diverbio avrebbe colpito l'anziano al volto. A quel punto il settantenne avrebbe estratto il coltello con una lama di circa 5 centimetri e lo avrebbe conficcato nella pancia del rivale. I vicini, allarmati dalle grida, hanno allertato 118 e forze dell'ordine. L'accoltellato è stato trasportato col codice di massima gravità all'ospedale Bufalini di Cesena, ma non sarebbe in pericolo di vita mentre l'aggressore è stato trasportato all'ospedale di Ravenna con un trauma alla testa. L'anziano è stato ascoltato dai carabinieri e ora per lui si ipotizzano diversi reati ma innanzitutto rischia l'accusa per lesioni.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi