RAVENNA: Sposa la madre e poi la figlia, pensionato accusato di bigamia

Cronaca
RAVENNA: Sposa la madre e poi la figlia, pensionato accusato di bigamia Era sposato da almeno 8 anni con due donne che si è poi scoperto essere madre e figlia. Per questo motivo è stato rinviato a giudizio un pensionato ultrasessantenne di Ravenna per il reato di bigamia. I fatti hanno inizio nel 2006 quando l’uomo è convolato per la prima volta a nozze con una donna africana nel suo paese d’origine. Stando a quanto scoperto, tuttavia, il pensionato sarebbe salito sull’altare una seconda volta pochi giorni dopo per sposare anche la figlia della donna con cui si era scambiato gli anelli poco prima. Il tutto sarebbe andato avanti fino al 2014, quando l’uomo ha chiesto il divorzio dalla seconda moglie. I fatti sono venuti alla luce quando, tornato in Italia, il ravennate si è presentato all’anagrafe per regolare la propria posizione.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi