RAVENNA: Stradelli nei lidi, entra nel vivo il piano di riqualificazione | VIDEO

Attualità
RAVENNA: Stradelli nei lidi, entra nel vivo il piano di riqualificazione | VIDEO Inizieranno a cambiare faccia, a partire da quest’anno, i lidi ravennati. Sta per entrare nel vivo, infatti, il piano di riqualificazione degli stradelli che portano al mare, per anni oggetto di polemiche per le condizioni in cui versano. Il progetto preliminare che ha vinto il concorso indetto dal Comune vede come capogruppo Agence Ter con sede a Parigi e come mandanti due studi di Ravenna e uno di Rimini. Tre gli stralci. La parte più consistente, prevista appunto per il 2019, riguarderà Marina di Ravenna e Punta Marina. Si procederà poi l’anno prossimo con Casalborsetti, Lido Adriano, Lido di Dante, Lido di Classe e Lido di Savio. Chiuderanno il cerchio, nel 2021, Marina Romea e Porto Corsini. I lavori, che ammontano a circa 13 milioni di euro, verranno finanziati utilizzando più canali, tra i quali l’Imu delle piattaforme e risorse regionali. La riqualificazione vedrà percorsi attrezzati di accesso alla spiaggia, torri per osservare la natura, percorsi pedonali e ciclabili verso le zone umide. Sulla rinaturalizzazione, che sarà una delle caratteristiche fondamentali del progetto, non mancano i timori della Cooperativa Spiagge Ravenna. Il presidente Maurizio Rustignoli ha sottolineato come non vadano dimenticate le necessità degli stabilimenti balneari di avere gli spazi necessari per portare avanti le proprie attività economiche.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi