RAVENNA: Ucciso e gettato nel fiume, nuove indagini dopo 31 anni

Cronaca
RAVENNA: Ucciso e gettato nel fiume, nuove indagini dopo 31 anni Sarà riesumato il prossimo 25 luglio il corpo di Pier Paolo Miguzzi, il 21enne di Alfonsine barbaramente ucciso il 21 aprile 1987. Quel giorno il giovane, che all’epoca prestava servizio di leva come carabiniere, venne sequestrato e condotto in una stalla abbandonata nel ferrarese, dove venne soffocato per poi essere gettato nel fiume Po. Il suo corpo riaffiorò la mattina del primo maggio. Ora, 31 anni dopo, le indagini sul suo omicidio potrebbero essere giunte a una svolta con l’individuazione di tre sospettati che si trovano ora a dover rispondere di omicidio, sequestro di persona e occultamento di cadavere. Questo il motivo per cui sono state richieste delle nuove analisi sul corpo della vittima.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi