RAVENNA: Via dal governo alle nuove trivelle | VIDEO

Politica
RAVENNA: Via dal governo alle nuove trivelle | VIDEO 2 concessioni per 10 pozzi per l’estrazione idrocarburi nei comuni di Lugo e Bagnacavallo, per una durata di almeno 15 anni. Questo è quanto ha rilasciato nei giorni scorsi il Ministero per lo sviluppo economico. Nella delibera, pubblicata sul bollettino ufficiale degli idrocarburi del 31 dicembre,  viene spiegato il progetto nel dettaglio: 5 pozzi ( due esistenti e tre nuovi) per la zona di Bagnacavallo per la durata di 20 anni mentre, per quanto riguarda Lugo c’è il rinnovo della concessione di “San Potito” che è stata prorogata per 15 anni. A beneficiarne sono le società Padana Energia e Enel Longanesi che lavorano sul territorio già da diversi anni. Una scelta, quella del governo, che non riguarda solo la Romagna. Tante sono le autorizzazioni rilasciate in diverse regioni italiana, sia per quanto riguarda l’estrazione a terra che per le piattaforme in mare e che hanno fatto infuriare le opposizioni, in particolare i tanti movimenti di protesta denominati No Triv e che, nel corso dell’ultima campagna elettorale,  avevano ricevuto diverse rassicurazioni da parte del Movimento 5 Stelle sul fatto che non sarebbero state rilasciati nuovi permessi. Sul banco degli imputati c’è prima di tutto Luigi di Maio, che nel 2016 votata “Si” al referendum che aboliva i rinnovi delle concessioni e che, da vicepremier, si trova ora a dover giustificare un clamoroso voltafaccia. “Abbiamo le mani legate – spiega Di Maio – in quanto queste autorizzazioni erano già state approvate dal precedente governo” Gli viene in aiuto anche il ministro dell’ambiente Sergio Costa, che rilancia “Non ho mai autorizzato trivellazioni nel nostro paese e mai lo farò” spiega il ministro, che promette di darsi da fare per bloccare i prossimi 40 procedimenti pendenti e si dice pronto a incontrare i comitati nei prossimi giorni per chiarire la situazione.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi