RAVENNA: XX° Convegno fiscale di Confagricoltura

Speciali
La Sala rossa del Pala De André a Ravenna, venerdì scorso, ha ospitato il 20° Convegno fiscale di Confagricoltura: un incontro rivolto agli associati, durante il quale sono state illustrate le novità del 2016 per il settore dell’agricoltura. Il palco dei relatori ha ospitato i presidenti di Confagricoltura Ravenna, Paolo Pasquali, di Ferrara Pier Carlo Scaramagli e di Forlì-Cesena e Rimini Claudio Canali. Al tavolo delle discussioni i principali temi affrontati sono stati alcuni dei provvedimenti introdotti dalla legge di stabilità approvata solo pochi giorni fa: l’esenzione IMU, la rivalutazione dei terreni e le quote societarie. La platea del Convegno era molto affollata: la finanziaria 2015 ha rivisto completamente la fiscalità in ambito agricolo e questo convegno è la prima occasione in cui se ne parla nel dettaglio. L’affluenza, dunque, è molto alta, soprattutto in Romagna dove gli imprenditori agricoli sono molto numerosi e molto attivi. Il Presidente di Confagricoltura Fc-Rimini, Claudio Canali: ” E’ la prima finanziaria in controtendenza dopo quattro anni e ci ha in parte risanato di quello che negli anni scorsi aveva tolto alle nostre aziende. C’è qualche segno positivo, il problema grosso e che ancora l’ agricoltura viaggia a due velocità: da una parte c’è l’agroalimentare che esporta ed è in buona salute, dall’altra le nostre aziende medio piccole sono in enorme sofferenza. Questo significa che bisogna andare ad agire non tanto sulla tassazione, ma su altre leve di sistema”.
Installa o aggiorna Flash Player
Tags:

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi