RICCIONE: Per Pasqua potrebbe riaprire il Cocoricò | VIDEO

Attualità
RICCIONE: Per Pasqua potrebbe riaprire il Cocoricò | VIDEO A Riccione la discoteca più famosa d'Europa potrebbe presto riaprire i battenti.    La piramide potrebbe presto tornare a suonare. Ci sono novità positive per lo storico Cocoricò di Riccione, la celeberrima discoteca della collina chiusa ormai da diversi mesi a seguito del fallimento della società di gestione. Secondo quanto riporta 'Il Resto del Carlino' c'è un imprenditore pronto, assieme ad altri soci, a riaprire il locale. Si tratta di Enrico Galli, storico patron dell'Altromondo Studios che, secondo quanto dichiarato al giornale locale, ha firmato un contratto di affitto per otto anni con la previsione a breve dell'avvio dei lavori di ristrutturazione. Il Cocoricò è finito negli ultimi anni alla ribalta nazionale per diversi fatti di cronaca, soprattutto per la vicenda del giovanissimo Lamberto Lucaccioni, l'adolescente morto per overdose durante una serata. Da quell'episodio il locale non si è più ripreso, specialmente dopo il divieto di ingresso ai minorenni. Oggi la struttura è a un passo dal degrado ma secondo quanto appreso la discoteca potrebbe riaprire già a Pasqua regalando così un'estate 2020 dove il perno della movida notturna per i più giovani sarà di nuovo uno dei locali più famosi d'Europa.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi