RICCIONE: Progetto spiaggia Unesco approvato all’unanimità dal Consiglio comunale | VIDEO

Attualità
RICCIONE: Progetto spiaggia Unesco approvato all'unanimità dal Consiglio comunale | VIDEO C’era ancora il bianco e nero quando la vita balneare imperversava sulle coste della Romagna. E anche a Riccione che prosegue a spron battuto la sua corsa verso il riconoscimento della propria spiaggia come patrimonio Unesco. Dopo l’approvazione all’unanimità del progetto “Identità di spiaggia” nell’affollata seduta del consiglio comunale di giovedì scorso, ora la città lavora ad una nuova fase che coinvolge cittadini e associazioni: quella del far maturare nella comunità locale la consapevolezza del proprio intangibile patrimonio legato agli usi della spiaggia. Perché il valore che viene sottolineato in questa iniziativa è quello della tradizione artigianale del gestire la spiaggia. Una pratica sociale oramai secolare che si è costantemente rigenerata nel tempo rafforzando il senso di appartenenza di una intera comunità. E dato che l’industria del turismo balneare riguarda tutta la Romagna, c’è chi, come la Cooperativa Bagnini di Riccione, intende estendere il progetto alle altre realtà limitrofe. Insieme a lei, Confcommercio, CNA e Cooperativa Bagnini Adriatica Riccione sono state le prime a sostenere l’iniziativa. La prima fase si è conclusa nel 2018 e ha compreso ricerche di archivio e interviste a operatori balneari di prima generazione e ad anziani turisti che hanno passato le loro estati a Riccione. Sul lungo termine c’è l’obiettivo di far sottoporre all’Unesco dal ministero competente la domanda di candidatura. Dall’incontro tra la politica e le categorie è emersa la volontà di vivere questa sfida, indipendentemente dal risultato, con l’intento di rendere i riccionesi orgogliosi del proprio patrimonio.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi