RICCIONE: Rapinarono 80enne sotto casa, due arrestati | VIDEO

Cronaca
RICCIONE: Rapinarono 80enne sotto casa, due arrestati | VIDEO Quando sono stati raggiunti nei giorni scorsi dalle ordinanze di custodia cautelare, lui, 37enne originario del napoletano, si trovava già in carcere a Forlì. Lei, 42enne del siracusano, si stava prostituendo a Trapani. Entrambi si sarebbero macchiati, secondo gli inquirenti, del reato di rapina ai danni di una ottantenne riccionese. L’episodio era avvenuto il 30 maggio del 2016. Come ripreso dalle telecamere di videosorveglianza del condominio in cui risiede l’anziana signora, quest’ultima aveva raggiunto il portone quando era stata sorpresa da uno sconosciuto con il casco che l’aveva strattonata con violenza prima di strapparle dal polso un Rolex dal valore di tremila euro. Le indagini sono andate avanti a lungo fino a che in una intercettazione telefonica il 37enne avrebbe ammesso il fatto. La vittima avrebbe inoltre riconosciuto il vestiario e il casco del rapinatore. Poco distante dal luogo della rapina si sarebbe trovata la 42enne a bordo di un motorino in attesa del complice. I due arrestati erano attenzionati già da tempo dai carabinieri di Riccione. L’uomo era infatti finito in carcere nel febbraio del 2017 per il furto di una gioielleria di viale Ceccarini. Delle 37 rapine denunciate nel riccionese negli ultimi sei mesi, si è arrivati a scoprire i colpevoli in 26 casi.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi