RIIMINI: Operazione “Supercar”, quattro arresti per associazione a delinquere | FOTO

Cronaca
RIIMINI: Operazione "Supercar", quattro arresti per associazione a delinquere | FOTO I Carabinieri di Rimini hanno arrestato quattro uomini per associazione a delinquere e truffa. Si tratta di un 37enne romagnolo, un 62enne riminese,  un 45enne pugliese e un 46enne rumeno.  Un 53enne libanese è stato invece sottoposto all’obbligo di presentazione alla Polizia Giudiziaria. La banda è ritenuta responsabile di un progetto criminale dedito alle truffe nel commercio di autovetture usate di fascia medio/alta. Le indagini sono partite a seguito di una denuncia, presentata ad agosto 2019,  e il modus operandi degli indagati prevedeva il pagamento dei veicoli con assegni falsi e l’intestazione dei mezzi ad alcuni soggetti italiani e l’ immediata esportazione all’estero al fine di alienarli in Paesi stranieri così da rendere particolarmente difficoltosa, se non impossibile, l’eventuale attività di rintraccio da parte delle vittime nel momento in cui si rendevano conto di essere state raggirate. L’attività di indagine, svolta dal mese di agosto 2019 al mese di febbraio2020, ha consentito di documentare 40 episodi di truffa, con un danno patrimoniale per le vittime stimato in circa 600.000 euro.  

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi