RIMINI: Batteria cellulare esplode in mano a bimbo di 7 anni, ferito

Cronaca
Disavventura con cellulare per un bambino di 7 anni di Rimini. Martedì scorso la batteria del dispositivo è esplosa mentre il piccolo lo teneva in mano. Una fiammata gli ha colpito il braccio, ustionandolo. Si trattava di un telefonino per giovanissimi dal valore di 150 euro, in grado di chiamare e andare su internet, che gli era da poco stato comprato. Il call center della ditta produttrice ha offerto alla famiglia una batteria nuova, ma i genitori non si accontentano e vogliono andare avanti per capire se ci sono dei responsabili. Intanto al bambino è stata data una prognosi di 8 giorni.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi