RIMINI: Bombole di gpl e armi belliche vicino casa, arrestato 59enne | FOTO

Cronaca
RIMINI: Bombole di gpl e armi belliche vicino casa, arrestato 59enne | FOTO In un locale vicino casa adibito a deposito, e a pochi metri da altre abitazioni, un cuoco 59enne pregiudicato aveva stipato 62 bombole di gpl e 300 litri di benzina. Una vera e propria “bomba ad orologeria”, come l’hanno definita i carabinieri della Stazione di Saludecio intervenuti lunedì pomeriggio nel piccolo comune dell’entroterra riminese. L’attività di ricerca ha fatto emergere anche due proiettili di artiglieria ed una carica di lancio della seconda guerra mondiale. L’uomo ha giustificato il possesso del carburante come una scorta per scaldare casa e le armi storiche come una collezione. I carabinieri lo hanno arrestato con le accuse di detenzione illecita e omessa denuncia di munizioni da guerra, omessa denuncia di materie esplodenti, illecita costituzione di impianti di rifornimento, deposito e rivendita di gas in recipienti proibiti.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi