RIMINI: Cade nel vuoto la minaccia di Beppe Grillo all’eurodeputato Affronte

Politica
RIMINI: Cade nel vuoto la minaccia di Beppe Grillo all'eurodeputato Affronte Avevano minacciato pesanti sanzioni contro un eurodeputato ritenuto colpevole di aver cambiato partito ma, a un anno di distanza, non è successo nulla. Stiamo parlando di Marco Affronte, eurodeputato riminese del Movimento 5 Stelle passato poi nei Verdi, per cui Beppe Grillo in persona aveva scritto sul proprio blog minacciando una multa di 250mila euro prevista dal codice etico contro i dissidenti. “Ho parlato con il mio avvocato – ricorda Affronte – che mi ha spiegato che la multa rappresenta un vincolo di mandato e quindi non è ammissibile per legge. In ogni caso credevo che avrebbero comunque tentato una mossa ma, dopo un anno, non si è fatto sentire nessuno” 

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi