RIMINI: Cibiamo, 500 studenti si battono contro lo spreco alimentare | VIDEO

Attualità
RIMINI: Cibiamo, 500 studenti si battono contro lo spreco alimentare | VIDEO Nella provincia di Rimini si sprecano ogni anno 80 milioni di euro di cibo se si applica al Pil locale la percentuale media nazionale di spreco. Ma il timore è che siano molti di più considerata la concentrazione di cucine di hotel e ristoranti nella riviera. Il 20% dello spreco avviene fra le mura domestiche, mentre di recente il Rapporto Waste Watcher 2019 riporta che solo un italiano su cinque è consapevole di questo, mentre l’80% ritiene che lo spreco maggiore avvenga fuori di casa. E invece bevande, legumi, frutta fresca, pasta fresca, pane e verdure finiscono nel bidone seppur ancora commestibili. Il progetto CibiAmo ha coinvolto 500 studenti tra la scuola media di Miramare e l’istituto alberghiero Malatesta di Rimini per sensibilizzare tante famiglie sul tema. Il progetto si è articolato in varie proposte: l’incontro con esperti della filiera lungo la quale si realizza lo spreco alimentare (produzione, distribuzione e consumo); lo svolgimento di un programma didattico da parte degli insegnanti che si sono avvalsi del manuale del Rotary e di altro materiale consegnato dagli esperti esterni; lo spettacolo teatrale dal titolo "Dove lo butto?" sul tema della lotta allo spreco in generale; la visita a FICO Eataly World; la partecipazione di studenti, insegnanti, genitori e rotariani alla giornata della colletta alimentare dello scorso novembre; i laboratori presso l'Istituto Alberghiero "Malatesta" di Rimini; la realizzazione di lavori attinenti alla lotta contro lo spreco da parte delle classi coinvolte; la realizzazione di un DVD con le parti salienti del progetto; l’intervento a favore della "Capanna di Betlemme" con la donazione di attrezzature per la conservazione delle eccedenze di cibo che vengono raccolte e destinate alla preparazione dei pasti per i senza tetto.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi