RIMINI: Dà fuoco all’auto del fidanzato della ex compagna, arrestato

Cronaca
RIMINI: Dà fuoco all'auto del fidanzato della ex compagna, arrestato Denunciato, processato e assolto una prima volta per maltrattamenti in famiglia, ha dato fuoco all'auto del nuovo fidanzato dell'ex compagna. Un 24enne di origine peruviana, residente a Rimini, che come lavoro consegna pizze a domicilio, è finito in carcere insieme al complice, un 20enne di origine tunisina, per maltrattamenti e minacce. Secondo le indagini della polizia di Stato, il 24enne la notte del 12 novembre, insieme al giovane tunisino, che ha precedenti per aver accoltellato una persona in discoteca, diede fuco all'auto parcheggiata in strada del nuovo fidanzato dell'ex, danneggiando altre due vetture vicine e rischiando di incendiare una cabina del gas. Inoltre, 3 giorni prima dell'incendio doloso, si era presentato in casa dell'ex convivente, con la quale ha avuto un bambino, minacciandola con un coltello.  

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi