RIMINI: Droga party per combattere la noia, tre denunciati

Cronaca
RIMINI: Droga party per combattere la noia, tre denunciati Aveva messo su un festino a base di droga per combattere la noia della quarantena. Nei guai un riminese di 33 anni che, nel suo garage, aveva invitato  una 24enne di Perugia e una pesarese 28enne per  un party a base di cocaina, eroina e hashish. Il giovane era finito da tempo tenuto d’occhio dagl’inquirenti, che sospettavano gestisse un giro di stupefacenti. Il riminese è stato colto in flagranza assieme alle due  amiche. Individuate sul tavolo tracce di cocaina e banconote arrotolate. La perquisizione domiciliare ha, inoltre,  permesso di rinvenire  2 di cocaina, 6 grammi di eroina,  e varie dosi di hashish. Tutti e tre sono stati denunciati per detenzione di stupefacenti, per le due giovani si è aggiunta anche la sanzione per essersi allontanate dal proprio domicilio.  

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi