RIMINI: Gabrielli punta a trasloco questura in piazzale Bornaccini nel 2019 | VIDEO

Attualità
RIMINI: Gabrielli punta a trasloco questura in piazzale Bornaccini nel 2019 | VIDEO “Quella di Rimini è la situazione più incresciosa”. La situazione a cui fa riferimento il prefetto Franco Gabrielli, numero uno della Polizia di Stato, è lo stallo della questura di Rimini, su cui sono stati traditi patti, firme e aspettative. È naufragata l’acquisizione da parte di Inail dell’immobile in di via Ugo Bassi. L’operazione aveva per alcuni mesi illuso tutti di una prossima riqualificazione dell’immenso immobile che giace in rovina e attira l’illegalità. “Sono andato a parlare con il direttore generale dell’Inail riguardo alla cosiddetta cattedrale nel deserto (la sede di via Bassi, ndr), però lì le tempistiche sono più importanti”, ha detto Gabrielli. È ancora al palo il trasloco in piazzale Bornaccini, che Gabrielli si auspica di vedere completato nel 2019. “Stiamo chiudendo per la soluzione intermedia, ricondurre le 5 locazioni in un unico luogo”. Il Capo della Polizia sottolinea che con i nuovi organici la questura di Rimini farà un salto numerico molto importante. Un passaggio che “riguarda la dignità non solo dei nostri operatori, ma anche dei cittadini e delle migliaia di persone che affollano la provincia di Rimini. Per noi è una priorità e spero che questo sia l’anno definitivo”, ha concluso Gabrielli.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi