RIMINI: Nuovo lungomare, i lavori partono il 25 novembre | VIDEO

Attualità
RIMINI: Nuovo lungomare, i lavori partono il 25 novembre | VIDEO Con l’avvio dei cantieri il 25 novembre, il progetto del Parco del mare di Rimini entra nel vivo, quasi in contemporanea con l’avvio del metro di costa. Una riorganizzazione del fronte mare da lungo attesa. La riqualificazione dei 15 km di lungomare riminese ne prevede la completa pedonalizzazione con l’inserimento di aree verdi, culturali e ricreative. Un luogo che, secondo le intenzioni dell’amministrazione comunale, vuole essere vivo 365 giorni l’anno favorendo la destagionalizzazione. Con l’accordo territoriale tra Comune, Regione e Provincia approvato il 3 novembre in commissione consiliare, le ruspe partono dal lungomare Spadazzi a Miramare, e in seguito sul lungomare Tintori tra i piazzali Fellini e Kennedy. L’obiettivo è averli pronti entro la stagione balneare del 2020. A Rimini nord gli interventi dovrebbero cominciare all’inizio del prossimo anno. Ad aggiudicarsi in via provvisoria i lavori, il Consorzio imprese romagnole. Il piano prevede, fra le altre cose, la riduzione complessiva delle superfici coperte degli stabilimenti balneari di almeno il 10 per cento. E se a Rimini sud verrà attuata una riduzione superiore, a Rimini nord la superficie coperta potrà subire modesti incrementi. Gli hotel, poi, sono chiamati a ribaltare i loro ingressi principali sul lato mare e non più su quello dei viali. Altro aspetto che rivoluzionerà le abitudini dei riminesi, la riorganizzazione della mobilità che dovrà svilupparsi secondo uno schema detto “a stanze”, ovvero facendo in modo che la via che corre parallela al mare diventi una strada di distribuzione ai vari quartieri e non più un’arteria di scorrimento.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi