RIMINI: Pasqua in ospedale per una squadra di giovani calciatori

Cronaca
RIMINI: Pasqua in ospedale per una squadra di giovani calciatori Pasqua trascorsa in pronto soccorso per una squadra di una polisportiva torinese impegnata nel trofeo Adriatico, a Rimini. Tra venerdì e sabato i giovani giocatori, tutti tra i 14 e 15 anni, hanno accusato sintomi come vomito e diarrea riconducibili a un norovirus, batterio che si trasmette facilmente tramite cibi e soprattutto aria e contatti fisici. Dopo alcune ore di osservazione i giovani atleti sono stati tutti dimessi, mentre la struttura in cui alloggiavano non risulterebbe implicata nel contagio.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi